Disegno - La Rete dei Sogni

Vai ai contenuti

Menu principale:

DISEGNO

Imparare a disegnare può essere per tutti un sogno che diventa realtà!

Per prima cosa è necessario O.S.A.R.E,. cioè darsi l'opportunità di riuscirci attraverso un percorso di apprendimento che passa attraverso:

  • Osservare il mondo con gli occhi di un bambino cioè osservare ciò che ci sta davanti, ritrovando la meraviglia della scoperta
  • Sentire le emozioni che un paesaggio, un volto, un fiore ci comunica per riuscire a disegnarlo a modo nostro

  • Amare ciò che si ritrae, amare le sue pieghe, le sue forme, i suoi colori entrandoci in relazione

  • Risvegliare l'artista che è in ognuno di noi cioè rappresentare la realtà in modo personale, spontaneo, creativo, giocoso

  • Esprimere qualcosa di sè, astenendosi dal giudicarlo, sentendo piuttosto che pensando

Con lo scopo di
...re-imparare a disegnare sviluppando l'espressività
...partendo dalla scoperta delle proprie risorse
...alla ricerca del proprio stile


Se vuoi coinvolgere degli amici, scarica la brochure da inviare via mail... oppure Visita la mia galleria...

STRUTTURA DEL PER-CORSO - PRIMO CICLO
STRUTTURA DEL PER-CORSO - SECONDO CICLO
N. 12 incontri di 3 ore ciascuno dalle 18.00 alle 21.00
Numero minimo partecipanti per avviare il corso: 4
L'inserimento può avvenire entro il secondo incontro.

N. 12 incontri di 3 ore ciascuno dalle 18.00 alle 21.00
Numero minimo partecipanti per avviare il corso: 4
In caso di inserimento tardivo, è possibile negoziare una agevolazione sul costo del corso. Scrivimi...

Cadenza settimanale. Consulta il calendario...

Cadenza settimanale. Consulta il calendario...
SOMMARIOSOMMARIO

Gli strumenti del mestiere: materiali, piano visivo, mirini etc.

 Il disegno al tratto (matita e/o china)
Attivare la parte destra del cervello per imparare ad osservare meglio

Trame, valore del tratto, armonia e contrasto nell'uso delle trame

Valore e scoperta del segno grafico

La teoria del colore

Considerare i contorni, le linee, il movimento, lo spazio

Colorare con le matite pastello

La tecnica del "disegno cieco"

Colorare con i pastelli secchi (gessetti)

La tecnica del "disegno capovolto"

Colorare con le matite acquarellabili

Disegnare per spazi negativi

Disegnare soggetti diversi con tecniche diverse: paesaggi, ritratti, nature morte, animali etc.

Basi della prospettiva

Sviluppare e consolidare il proprio stile

La tecnica del chiaroscuro

MATERIALI A CURA DEL PARTECIPANTE
 MATERIALI A CURA DEL PARTECIPANTE

Matite di grafite nera delle seguenti durezze: 6H, 4H, 2H, HB, 2B, 4B, 6B
Matite di grafite nera delle seguenti durezze: 6H, 4H, 2H, HB, 2B, 4B, 6B (altre se già in dotazione)

Blocco piccolo Fabriano F4 - carta liscia non riquadrata
Matite carboncino: Faber Castel Pitt Charcoal media e morbida

Gomma pane e gomma da cancellare standard
Pastelli acquarellabili Caran d'Ache (scatola da 24)

Temperamatite (buona qualità)
Pastelli secchi Rembrandt (selezione standard da 24)

Righello 30cm
Blocco di carta da acquarello 300gr, liscia, cold pressed

Sfumino piccolo o medio
Blocco di cartoncino Clairfontaine Pastelmat o bianco o delle tonalità di proprio gusto (chiare o scure)



Temperamatite di buona qualità



Gomma pane e gomma da cancellare standard
Per ulteriori informazioni
Compila il modulo... Mandami una mail...
oppure Telefonami al 335.8040141

Set di pennelli da acquarello tondi: n. 2, n.4, n. 6
Calendario completo degli incontri
PRIMO CICLO
Ottobre 2015 : 5 - 12 - 19 - 26
Novembre 2015 : 2 - 9 - 16 - 23
Dicembre 2015 : 7 - 14
Gennaio 2016 : 11 - 18
Calendario completo degli incontri
SECONDO CICLO
Febbraio 2016 : 8 - 15 - 22 - 29
Marzo 2016 : 7 - 14 - 21
Aprile 2016 : 4 - 11 - 18
Maggio 2016 : 2 - 9
 
Torna ai contenuti | Torna al menu